RAV - Rapporto di Auto Valutazione

Il processo di  valutazione, definito dal SNV, inizia con l'autovalutazione. Lo strumento che accompagna  e documenta questo processo è il Rapporto di autovalutazione (RAV). Viene messo a  disposizione un format a livello nazionale, aperto comunque alle integrazioni delle scuole  per cogliere la specificità di ogni realtà senza riduzioni o semplificazioni eccessive. Il  rapporto fornisce una rappresentazione della scuola attraverso un'analisi del suo  funzionamento e costituisce la base per individuare le priorità di sviluppo verso cui  orientare il piano di miglioramento.  

 

Circ. n. 353 - Pubblicazione aggiornamento RAV

Rapporto di Autovalutazione aggiornato al 30 giugno 2016

Normativa di riferimento

PIANO DI MIGLIORAMENTO

 Il Piano di Miglioramento si configura come un percorso mirato all’individuazione di una linea strategica, di un processo di problem solving e di pianificazione che le scuole mettono in atto sulla base di priorità e traguardi individuati nella sezione del RAV.

Il modello prevede 4 sezioni:

Sez. 1 – Scegliere gli obiettivi di processo più utili alla luce delle priorità individuate nella sezione 5 del RAV.

Sez. 2 – Decidere le azioni più opportune per raggiungere gli obiettivi scelti.

Sez. 3 – Pianificare gli obiettivi di processo individuati.

Sez.4 – Valutare, condividere e diffondere i risultati alla luce del lavoro svolto dal Nucleo di Valutazione

1622725957421_arton10927.webp